dott.ssa CHRISTINE HEISS


Ricercatrice
settore: L-LIN/14
membro: giunta e consiglio


contatti
tel.: 0543-374768
fax: 0543-374785
mail: heiss@sslmit.unibo.it
studio: B27

Note

Christine Heiss è ricercatrice confermata di Lingua Tedesca presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell’Università di Bologna (sede di Forlí).
Ha curato, in coll. con R.M. Bollettieri Bosinelli il volume La traduzione multimediale per il cinema, la televisione e la scena (1996), di cui ha scritto l’introduzione.
È autrice di saggi sulla trasposizione di film italiani in tedesco, con particolare riferimento alla commedia all’italiana.
È curatrice, insieme Silvia Bernardini, Rosa Maria Bollettieri Bosinelli e Marcello Soffritti del volume Traduzione multimediale: quale traduzione per quale testo (2000). È curatrice, insieme a Wilma Heinrich e Marcello Soffritti del volume Modalità e Substandard (2001).
È responsabile del programma accademico del Corso di Perfezionamento post-laurea in Traduzione multimediale per il cinema e la televisione, attivato negli Anni Accademici 1996/97, 1998/99, 1999/00, 2000/01, 20001/02 presso la SSLiMIT di Forlí. In rete è disponibile un repertorio bibliografico sulla traduzione multimediale a cura di Giovanni Nadiani e Christine Heiss.
Sito web:http://sslmit.unibo.it/Import_old_web/Multimed/Repbib.htm.

Pubblicazioni
 
VOLUMI E CURE
·  1996: Traduzione multimediale per il cinema, la televisione e la scena, (), Bologna, CLUEB.
·  2000: La traduzione multimediale. Quale traduzione per quale testo? /Multimedia Translation: Which translation for which text?, (), Bologna, CLUEB.
·  2001: Modalità e Substandard/ Abtönung und Substandard, (), Bologna, CLUEB.
 
ARTICOLI E SAGGI
·  1983: German Radicals in Industrial America: The Lehr- und Wehr-Verein in Gilded Age Chicago, Illinois, Northern Illinois University Press, (Hartmut Keil and John B. Jentz edts., German Workers in Industrial Chicago, 1850 -1910: A Comparative Perspective. De Kalb, pp. 206-244).
·  1984: Die Rezeption von Dantons Tod durch die deutschamerikanische Arbeiterbewegung im 19. Jahrhundert, Frankfurt am Main, Europäische Verlagsanstalt, (Georg Büchner Jahrbuch 4, pp. 248-236).
·  1984: Kommerzielle deutsche Volksbühnen und deutsches Arbeitertheater in Chicago, 1870 - 1910, München, Wilhelm Fink Verlag, (Amerikastudien 2, pp. 169-182).
·  1986: Gerhart Hauptmanns Weber auf den deutschen Bühnen der USA im 19, Jahrhundert als Spiegel unterschiedlicher Erwartungshaltungen, (The German Quarterly, Vol. 59, N. 3, pp. 361-374).
·  1990: Amerika in der Depressionszeit - Dokumentarfotografie im Auftrag der Regierung., (Walker Evans - Amerika - Bilder aus den Jahren der Depression. Hrsg. Michael Brix und Birgit Mayer. Schirmer und Mosel, München, pp. 13-22).
·  1991: Wenn Tempora aus dem Rahmen fallen: Imperfetto und Passato Prossimo als Probleme für Übersetzung und Sprachvergleich Eine Untersuchung anhand Gianni Celatis, Bologna, Atesa, (Narratori delle pianure - Erzähler der Ebenen, pp. 1-29).
·  1996: Die Commedia all'italiana auf deutsch: kultureller Transfer und sprachliche Anpassung, (Traduzione multimediale per il cinema, la televisione e la scena, a cura di Christine Heiss e Rosa Maria Bosinelli Bollettieri, pp. 169-183).
·  1996: Il testo in un contesto multimediale, (Traduzione multimediale per il cinema, la televisione e la scena, a cura di Christine Heiss e Rosa Maria Bosinelli Bollettieri, pp. 13-26).
·  1996: Repertorio bibliografico sulla traduzione multimediale per il cinema, la televisione e la scena, (), coautore con Giovanni Nadiani, (Traduzione multimediale per il cinema, la televisione e la scena (Forlì, 26-28 ottobre 1995), a cura di Christine Heiss e Rosa Maria Bosinelli Bollettieri, pp. 417-482).
·  1999: Come indagare empiricamente sulla qualità del doppiaggio in Italia?, Finale Ligure, Tipografia Bolla Snc, (Quaderni di doppiaggio, a cura di Bruno Paolo Astori, pp. 11-14).
·  2000: La traduzione filmica come pratica didattica, Bologna, CLUEB, (La traduzione multimediale: quale testo per quale traduzione, a cura di R. M. Bollettieri Bosinelli, Christine Heiss, Marcello Soffritti e Silvia Bernardini, pp. 183-196).
·  2000: Non è che ci mettiamo a fare i difficili, eh? Traduttori e dialoghisti alle prese con il regioletto, coautore con Lisa Leporati, Bologna, CLUEB, (La traduzione multimediale: quale testo per quale traduzione, a cura di R. M. Bollettieri Bosinelli, Christine Heiss, Marcello Soffritti e Silvia Bernardini, pp. 43-66).
·  2000: Quanto è tedesco Mimi Metallurgico. Qualità e strategie di doppiaggio in alcuni esempi di commedia all'italiana, (), Trieste, Dipartimento di Scienze del linguaggio, dell' interpretazione e della traduzione, (Tradurre il cinema, a cura di Christopher Taylor. Trieste: Dipartimento di Scienze del linguaggio, dell'interpretazione e della traduzione, pp. 59-73).
·  2001: Written to be spoken. Zur Rolle der MPn in originalsprachlichen und synchronisierten Filmdialogen, Bologna, CLUEB, (Modalità e Substandard/Abtönung und Substandard, a cura di Wilma Heinrich e Christine Heiss, pp. 261-286).
·  2004: Dubbing Multilingual Films: A New Challenge, (Meta, Volume49/1, pp. 208-220).